Translate

Pubblicazioni


GUIDA NORMATIVA 2013



Il nuovo sistema degli Enti territoriali dopo le recenti riforme. Il volume raccoglie una serie di contributi che hanno lo scopo di fare il bilancio delle innovazioni più importanti verificatesi nell’anno dal punto di vista del sistema delle autonomie locali. Con gli ultimi provvedimenti, e in particolare col d.l. n. 95 del 2012 convertito con l. n. 135 del 2012, il quadro complessivo pare per il momento essersi stabilizzato, con una riforma molto incisiva del sistema provinciale, con la creazione delle Città metropolitane e con la sistematizzazione della normativa in materia di piccoli Comuni. Il quadro complessivo che scaturisce da tutto questo è di impressionante rilevanza. Di tutto questo il volume cerca di dare conto, attraverso saggi e riflessioni mirate, curate da studiosi e protagonisti politici e istituzionali del mondo delle autonomie locali. Io ho curato il capitolo › La comunicazione degli Enti locali con i propri cittadini per la partecipazione e la trasparenza dell’azione amministrativa. Io ho Curato il Capitolo sulla Comunicazione Pubblica e Istituzionale.


COMUNICAZIONI VIA INTERNET - I DIRITTI DI IMPRESE E CITTADINI I DOVERI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Il Sole 24 ORE (Nuova edizione 2013)


Cambi di residenza o aggiornamenti dello stato di famiglia richiesti in tempo reale via Web, pagamento on line di multe, ticket sanitari, tassa rifiuti e tasse scolastiche, iscrizione ai concorsi, semplificazione dei controlli per le imprese. Con l'entrata in vigore del decreto semplificazioni, dal 10 febbraio tutte le Pubbliche amministrazioni, Comuni e Province in testa, sono tenute a garantire ai cittadini nuovi diritti "telematici" e ad eliminare file e scartoffie, sostituendole con un click. Entro il 1° gennaio 2014 la rivoluzione digitale dovrà essere completata e gli apparati pubblici saranno chiamati a gestire comunicazioni e servizi via internet. Viaggeranno sul web le pratiche relative a denunce, atti e garanzie fideiussorie, i pagamenti fiscali, previdenziali, contributivi, assistenziali e assicurativi, le attestazioni e le certificazioni. Con l'approvazione dei decreti attuativi l'online sarà l'unico canale anche per gli scambi di informazioni tra i Comuni, le Questure e i i notai. E i Comuni sotto i 5mila abitanti saranno obbligati ad associarsi per gestire le funzioni Ict. La Guida+ «Comunicazioni via Internet: i diritti di imprese e cittadini, i doveri della Pubblica amministrazione» analizza tappa per tappa la roadmap della digitalizzazione, offrendo agli operatori della Pa e ai loro interlocutori un quadro completo degli adempimenti richiesti dalla normativa. Nel contempo presenta agli imprenditori e ai cittadini una panoramica completa di tutti gli snellimenti burocratici a disposizione: dalla Scia, la Segnalazione certificata di inizio attività, allo Sportello unico delle attività produttive, che il decreto legge 70/2011 ha rafforzato con la figura dei commissari ad acta.

La storia del codice digitale, sette anni di ritocchi normativi
Le semplificazioni per i cittadini: anagrafe, concorsi e tasse
Le semplificazioni per le imprese: dalla Scia allo Sportello unico
Le comunicazioni tra amministrazioni, dal 2014 si riceve solo via Web
Comuni e Province virtuose, i modelli da imitare
L'Agenda digitale italiana, l'Agenzia e la Cabina di regia
La Sanità digitale e la cartella clinica elettronica
Le risposte dei nostri esperti ai quesiti più frequenti
La normativa di riferimento con le note esplicative
Come acquistarlo

GUIDA NORMATIVA 2012 

La GUIDA NORMATIVA è stata ideata e fondata 26 anni fa da Fiorenzo Narducci secondo un progetto  che si è proposto di promuovere con una azione costante e convinta il sostegno alle Autonomie locali  per la loro affermazione nell’ordinamento istituzionale, volendo quindi assicurare un contributo  concreto, di elevato valore operativo ed anche culturale, al rinnovamento organizzativo degli Enti  locali per il miglior esercizio delle loro funzioni.
È ferma la convinzione che la Repubblica ed il sistema Paese si fonda, innanzitutto, sui Comuni e sulle Province,  perché soprattutto tramite le Autonomie locali i cittadini possono essere più direttamente protagonisti  delle attività delle Istituzioni e partecipi del ruolo che ad esse compete per il progresso delle loro comunità.
Lo straordinario impegno degli Autori - che uniscono l’elevata cultura scientifica alla profonda  conoscenza delle funzioni dei Comuni, delle Province e degli altri Enti territoriali - che hanno  condiviso il progetto e che si sono prodigati per realizzarlo insieme con la Direzione  ha conquistato.
In particolare io ho curato il capitolo › La comunicazione degli Enti locali con i propri cittadini per la partecipazione e la trasparenza dell’azione amministrativa.

QUI COME ACQUISTARLA

LINEE GUIDA PER I SITI WEB DELLA PA
VADEMECUM
Edizione 2012
CANGEMI Editore










ALTRE PUBBLICAZIONI NON FACILMENTE REPERIBILI:

“Siti Web e portali per governi e istituzioni pubbliche” Pubblicato col Patrocinio Presidenza della Re-pubblica –Censis- Formez    sett. 2001


”Immaginare oggi la P.A. del 2010” AA.VV.  Edizione Forum PA-Fondazione Censis dicembre 2003
“Ricerca Innovazione, società dell’informazione” 


AA.VV.  SMAU – Regione Campania novembre 2005.


“Guida Pratica all’innovazione e Comunicazione” 
Sole24ore - Pubblicati oltre 100 articoli specialistici.

“ Sole24ore” Curata la pubblicazione di 19 guide pratiche sul tema innovazione e comunicazione nella PA  anni 2007 -2011

“La Comunicazione Pubblica e Istituzionale – Guida Normativa Italiana”
EDK EDITORE - ANCI ROMA  Gennaio 2010

“Guida Normativa Italiana edizioni 2011- 2012 - 2013 Comunicazione e Informazione Pubblica”  
Maggiori Editore  2011 -2013

Nessun commento: