Translate

18 dicembre, 2010

L' Agcom presenta la sua proposta per diritti d'autore e sicurezza

L’Autorità Garante per le Comunicazioni nella persona del proprio presidente Corrado Calabrò, ha pubblicato online in formato PDF e HTML, il provvedimento anti-pirateria.
Dopo 60 giorni di consultazione pubblica il provvedimento dovrebbe diventare esecutivo. La proposta si apre infatti alle osservazioni e al feedback degli esperti del settore e dei singoli.
Scopo del provvedimento la tutela del copyright  e la protezione dell’interesse di chi detiene diritti d’autore. Ma le buone intenzioni del garante non si fermano qui  previsti  anche interventi per aumentare la sicurezza informatica.
Per fortuna da una prima lettura sembra non esserci alcun sistema tipo "Hadopi" ossia quel provvedimento del governo francese che prevede la disconnessione della rete al terzo reato di pirateria di contenuti protetti.
Resta da capire quali censure e controlli saranno comunque concretamente avviati nei confronti degli utenti. L'Agicom assicura " un rapporto più solido e vicino ai detentori del diritto e un’intervento pronto e deciso contro i portali che vanno contro le regole".